Un partito riformista per tutti i gruppi linguistici

25 novembre 2007

di :: von Christian Tommasini

Una cosa è certa: la nascita del Partito Democratico non ha portato solo una ventata di aria fresca nel centrosinistra, ma ha contribuito a mettere in moto tutta la politica nazionale e locale. La forza del progetto unitario del centrosinistra che ha rivoluzionato la politica anche in Alto Adige non poteva non avere riflessi nel centrodestra, che infatti è andato in frantumi. I primi segnali che arrivano dai rappresentanti locali del centrodestra sono schizofrenici e contraddittori, ed occorrerà aspettare le prossime settimane per capire esattamente cosa succederà e chi rappresenterà il nuovo soggetto berlusconiano (comunque esso si chiami). D’altra parte era chiaro a tutti che non si poteva più andare avanti con un sistema frammentato e poco coeso, incapace di dare risposte efficaci e tempestive alle domande dei cittadini. Domande di sicurezza sociale, sviluppo, di una politica e di un paese onesto e normale.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il racconto della Costituzione

5 novembre 2007

Venerdì 9 novembre ore 20.30 sala incontri Chiesa Tre Santi Bolzano
Il racconto della Costituzione
Conversazione con Valentino Liberto e Antonio Testini

Venerdì 16 novembre ore 20.30 sala incontri Chiesa Tre Santi Bolzano
La bussola moderna della nostra Costituzione
Conversazione con Valentino Liberto, Antonio Testini e Zhu Lu Ja

Venerdì 23 novembre ore 20.30 sala incontri Chiesa Tre Santi Bolzano
Quale autonomia? L’esperienza di Bolzano
Conversazione con Valentino Liberto , Giovanni Salghetti -Drioli e Antonio Testini

Leggi il seguito di questo post »


Mailand, 27.10.2007 – Nationale Gründungsversammlung der Demokratischen Partei

28 ottobre 2007

von :: di Sybille Tezzele

Als Südtiroler Delegierte für die Nationale Gründungsversammlung der neuen Demokratischen Partei bin ich gestern in Mailand gewesen und habe an der Versammlung teilgenommen.
Die Reise durften die meisten Mitglieder der Südtiroler Delegation (Fernanda Mattedi, Primo Schönsberg, Pinuccia Di Gesaro, Peter Caló, Uwe Staffler, Vanda Carbone und ich) gemeinsam mit den Delegierten aus dem Trentino in deren Kleinbus antreten – eine lange, aber angenehme Reise in einer angeregt diskutierenden Gruppe!
Leggi il seguito di questo post »


PD e autonomia :: DP und Autonomie

17 ottobre 2007

di :: von Paolo Campostrini

[Per gentile concessione dell’autore pubblichiamo il commento apparso ieri sull’«Alto Adige» :: Mit freundlicher Genehmigung des Autors veröffentlichen wir den gestern in der «Alto Adige» erschienenen Kommentar. Tiv::LiS]

Le domande a questo punto sono due. Il Pd cambierà la politica? Dire di sì non costa nulla. Ma la questione riguarda il futuro e dunque gli aruspici o i giornalisti, categorie tra le più fallibili. Potrebbe riuscirci? Può almeno provarci. Perchè non farlo sarebbe peggio che un crimine: sarebbe un errore. L’altra domanda, dopo la notte delle comete (7378 voti piovuti dal cielo fino a ieri grillescamente plumbeo), riguarda invece il presente: quanto pesano i vecchi sul nuovo partito? Ancora troppo. Ma se continueranno a farlo, morirà Sansone-Pd con tutti i filistei. Leggi il seguito di questo post »


Christian Tommasini ringrazia :: Christian Tommasini bedankt sich

16 ottobre 2007

Care amiche e cari amici dell’Ulivo Partito Democratico!

Le primarie sono state un grandissimo successo, grazie ad un’affluenza straordinaria, oltre le più rosee aspettative. Con una partecipazione così forte e convinta il Partito Democratico nasce forte e robusto, capace di unire veramente il centrosinistra dell’Alto Adige e d’Italia.
Vi ringrazio molto per il forte sostegno che mi avete dato, grazie al quale sono stato chiamato a fare il Segretario. Sento forte la grande responsabilità di questo compito. Con il vostro aiuto continuerò il mio impegno per rendere il nuovo partito veramente aperto a tutti e a tutte.
Leggi il seguito di questo post »


14 ottobre: il popolo delle primarie è tornato

14 ottobre 2007

[Riceviamo e pubblichiamo volentieri :: Wir erhalten und veröffentlichen gern – Tiv :: LiS]

di :: von Silvano Bassetti

Che meraviglia. I cittadini in coda ai seggi, pazienti e decisi. Con la loro voglia di esserci, di partecipare, di contare.
Alle ore 17 nel solo seggio di Gries avevano votato 980 persone. Più di 2500 nel Comune di Bolzano. Altrettanti in tutta la provincia. Il popolo delle primarie è tornato!
Noi politici, in questi mesi, ci siamo misurati “tra di noi”, mobilitando le nostre basi, i nostri apparati, … e abbiamo abbondantemente litigato tra di noi, pensando di contenderci spicchi di visibilità ed egemonie interne. Io stesso l’ho fatto, preso dalla ennesima frenesia di una contesa tutta interna al sistema politico, anche quando ognuno di noi invocava l’innovazione e l’apertura.
Leggi il seguito di questo post »


Esperimento di democrazia sostanziale

11 ottobre 2007

di :: von Marco Bassetti

Vorrei proporvi alcune note a margine ad un’esperienza, chiamiamolo esperimento di democrazia sostanziale, a cui ho avuto la fortuna di partecipare. Che questo esperimento sia avvenuto a Padova (in realtà ad Albignasego), e non a Bolzano, poco importa, dal momento esso ha, perlomeno in potenza, un valore in qualche modo esemplare. Vorrei dunque condividere con voi l’analisi di questa esperienza perché penso che essa contenga indicazioni preziose sulle caratteristiche e le potenzialità di quell’ampio movimento di persone che si muove sotto l’ombrello del nascente Partito Democratico, e sulle modalità effettive di sperimentazione di nuove procedure di partecipazione e di gestione collettiva del quotidiano. Un’esperienza che, se non altro, mostra in maniera lampante come nell’ambito di questo complesso processo di rinnovamento, se non sono mancate squallide tattiche di posizionamento e meri giochi di potere, c’è stato anche dell’altro.

Leggi il seguito di questo post »